NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


DETTAGLI GERMANIA


  • Visto
  • Vaccini
  • Sanità, cure mediche
  • Emergenza
  • Telefono, elettricità
  • Patente di guida, circolazione stradale
  • Trasporto aereo
  • Importazione
  • Alimentazione
  • Animali
  • Stagioni
  • Quando partire
  • Da non perdere

  • Superficie:  357.123,50 km²

    Popolazione: ca. 82.000.000 di abitanti

    Densità della popolazione: ca. 229 abitanti per km²

    Capitale:  Berlino

    Ora locale:  UTC +1

    Durata del giorno:  Le ore di sole al giorno hanno il loro minimo nel mese di dicembre e raggiungono il massimo nei mesi tra maggio e luglio.

    Governo:  Repubblica federale parlamentare

    Lingua ufficiale:  Tedesco

    Religioni: 31% ca. cattolici, 31% ca. protestanti, 30% atei, 5% ca. musulmani, 3% ca. ebrei.

    Visto

    Non è richiesto alcun visto ai cittadini svizzeri e italiani che si recano in Germania, necessitano però di un permesso di soggiorno per motivi di studio. Per fare domanda per il permesso di soggiorno occorre rivolgersi entro i primi tre mesi alle autorità straniere competenti.

    Vaccini

    La Germania non richiede vaccini per entrare nel paese.

    Sanità, cure mediche

    Le strutture sanitarie ed il personale medico in Germania sono di ottimo livello.
    I cittadini europei che si recano temporaneamente nel paese possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM). È comunque consigliabile munirsi anche di un'assicurazione sanitaria privata che preveda la copertura di eventuali spese sanitarie.

    Emergenza

    In Germania, è possibile chiamare i servizi di pronto intervento (vigili del fuoco, ambulanze e polizia) componendo il 112.

    Telefono, elettricità

    Per chiamare la Germania dalla Svizzera o dall’Italia bisogna digitare 0049+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare la Svizzera dalla Germania bisogna digitare 0041+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare l’Italia dalla Germania bisogna digitare 0039+ il numero dell’abbonato.
    Corrente elettrica: tensione 230 V, frequenza 50 Hz. Prese elettriche utilizzate di tipo F e C.

    Patente di guida, circolazione stradale

    Per circolare in Germania è sufficiente la patente europea. Le cinture di sicurezza sono obbligatorie sia per il conducente che per tutti i passeggeri.
    In caso di strade con neve o ghiaccio è richiesto l'equipaggiamento invernale: gomme da neve (con la sigla M+S oppure il disegno del fiocco di neve); viene raccomandato l’uso dell'antigelo nel liquido lavavetri.
    Non è previsto pedaggio per le autovetture e i motocicli sulla rete autostradale.
    Dal 1 gennaio 2008 sono state adottate restrizioni al traffico urbano, in aree specifiche, con lo scopo di ridurre le emissioni di gas. In queste aree limitate è possibile accedere solo se muniti di speciali permessi, acquistabili in loco presso le officine autorizzate o presso i centri delle locali società preposte alle immatricolazioni ed al controllo delle emissioni dei gas di scarico.

    Trasporto aereo

    Numerose le compagnie aeree tedesche tra cui la compagnia di bandiera Lufthansa, la Air Berlin e il vettore low-cost Germanwings. Gli aeroporti sono distribuiti su tutto il territorio, e i principali sono l’Aeroporto internazionale "Otto Lilienthal" di Berlino-Tegel. La struttura verrà chiusa ad ottobre 2013 quando termineranno i lavori d'ingrandimento dell'Aeroporto di Berlino-Schönefeld, che diventerà l'unico scalo aeroportuale della capitale. Altro aeroporto importante è quello di Francoforte sul Meno, in tedesco Flughafen Frankfurt am Main, che è il più grande aeroporto della Germania per traffico di passeggeri. Importante per il traffico low cost è l'aeroporto di Hahn, spesso chiamato anche Frankfurt-Hahn.

    Importazione

    Per alcuni prodotti soggetti ad imposta di fabbricazione o di consumo (alcol e bevande alcoliche, tabacchi lavorati) la libera circolazione è permessa solo entro i seguenti quantitativi: 800 sigarette oppure 200 sigari oppure 1 kg di tabacco da fumo, 20 litri di alcolici fino a 22% e 10 litri di alcolici >22%.
    Per quanto riguarda le importazioni da Paesi extra-UE, è concessa un'esenzione dai dazi doganali per gli oggetti e i generi di consumo che i viaggiatori portano con sé, a condizione che si tratti di importazioni prive di carattere commerciale e che il loro valore non superi 300 Euro.
    Per quanto riguarda i prodotti alcolici, i tabacchi e il carburante, l'esenzione è invece accordata entro i quantitativi indicati: 200 sigarette oppure 50 sigari oppure 250 grammi di tabacco, 1 litro di alcolici >22%  oppure 2 litri di alcolici fino a 22%.

    Alimentazione

    La Germania è famosa per la preparazione dei salumi cotti, famoso a livello mondiale è infatti il Würstel. Le verdure più comuni sulle tavole sono cavoli, dai quali si ricavano anche i crauti, e patate.
    Il paese ha poi un clima ideale per la coltivazione dell’orzo e questo favorisce non poco la produzione di birra…e il suo consumo.

    Animali

    Non si ha una gran varietà di specie, ci sono mammiferi come cinghiali, cervi, volpi e lupi. Molto varie sono invece le specie di uccelli tra cui spicca la cicogna bianca. Poi le specie ittiche presenti nelle acque del Mare del Nord e del Mar Baltico, prevalentemente aringhe e merluzzi, e quelle d’acqua dolce come trote, pesci gatto e la carpe.

    Stagioni

    Le zone del paese interessate dall’influenza del clima oceanico presentano inverni molto piovosi ed estati tiepide e piovose. Le regioni a est e sud-est invece presentano un clima continentale che genera estati calde ed inverni molto freddi.

    Quando partire

    Il clima della Germania è molto variabile quindi è consigliabile essere pronti a tutto. Il periodo più “affidabile” dal punto di vista meteorologico è quello che si estende da maggio ad ottobre. Il tempo potrebbe essere piacevole anche nella stagione intermedia e il lato positivo è che si incontreranno meno turisti che in estate.

    Da non perdere

    - La Porta di Brandeburgo a Berlino
    - Il Reichstag, il parlamento tedesco
    - Il castello di Sansouci a Potsdam
    - Lo splendido centro storico di Dresda
    - Monaco di Baviera, e non solo durante l’Ocktoberfest
    - Romantiche Strasse, la via Romantica vicino Landsberg
    - Neuschwanstein, il Castello dell’eccentrico Ludwig II, nei pressi di Fussen
    - I mercatini di natale di Norimberga
    - La Altstadt, centro storico di Lubecca e patrimonio UNESCO


    SVIZZERA

    Ambasciata svizzera in Germania: Otto-von-Bismarck-Allee 4A - 10557 Berlin – Tel. 0049 30 390 40 00
    Consolato svizzero a Brema: Hillmannplatz 20, Eingang Swissotel Hillmannplatz - 28195 Bremen – Tel. 0049 30 390 400 80
    Consolato svizzero a Dresda: Könneritzstrasse 11 - 01067 Dresden – Tel. 0049 30 390 400 80
    Consolato svizzero a Düsseldorf: Kasernenstrasse 40 - 40213 Düsseldorf – Tel. 0049 211 869 3977 0
    Consolato svizzero a Francoforte s. M.: Zeil 5, 5.OG  - 60313 Frankfurt a.M. – Tel. 0049 69 170 02 80
    Consolato svizzero a Friburgo in Br.: Theodor-Ludwig-Strasse 26 - 79312 Emmendingen – Tel. 0049 7641 924 112
    Consolato svizzero a Monaco di Baviera: Brienner Strasse 14 - 80333 München – Tel. 0049 89 286 62 00

    Ambasciata tedesca in Svizzera: Case postale 250, Willadingweg - 833000 Berne 15 – Tel. 031/359 41 11
    Consolato tedesco a Lugano: Via Soave 9 - 6900 Lugano – Tel. 091/922 78 82
    Consolato tedesco a Zurigo: Witikonerstrasse 15 - 8032 Zurich – Tel. 044/201 72 22

    ITALIA

    Ambasciata italiana in Germania: Hiroshimastrasse 1 - 10785 Berlino – Tel. +49 30 254400
    Consolato italiano a Colonia: Universitätstrasse 81 - 50931 Köln – Tel. +49 221 400870
    Consolato italiano a Francoforte: Kettenhofweg. 1 - 60325 Francoforte sul Meno – Tel. +49 69 75310
    Consolato italiano a Friburgo: Schreiberstrasse 4 - 79098 Freiburg – Tel. +49 761 386610
    Consolato italiano a Monaco di Baviera: Möhlstrasse 3 - 81675 München – Tel. +49 89 4180030

    Ambasciata tedesca in Italia: Via San Martino della Battaglia, 4 - 00185 Roma – Tel. 0039 06 492131
    Consolato tedesco a Milano: Via Solferino 40 - 20121 Milano – Tel. 0039 02 6231101
    Consolato tedesco a Napoli: Via Crispi 69 - 80121 Napoli – Tel. 0039 081 2488511
    Consolato onorario tedesco a Bologna: Viale Risorgimento 7 - 40136 Bologna – Tel. 0039 051 3399014
    Consolato onorario tedesco a Cagliari: Via R. Garzia 9 - 09126 Cagliari – Tel. 0039 070 307229
    Consolato onorario tedesco a Palermo: Via Principe di Villafranca, 33 - 90141 Palermo – Tel. 0039 091 9820808

Destinazioni che proponiamo