NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


DETTAGLI IRLANDA


  • Visto
  • Vaccini
  • Sanità, cure mediche
  • Emergenza
  • Telefono, elettricità
  • Patente di guida, circolazione stradale
  • Trasporto aereo
  • Importazione
  • Alimentazione
  • Animali
  • Stagioni
  • Quando partire
  • Da non perdere

  • Superficie:  70.273 km²

    Popolazione: ca. 4.600.000 abitanti

    Densità della popolazione: ca. 65 abitanti per km²

    Capitale:  Dublino

    Ora locale:  UTC

    Durata del giorno:  Le ore di sole al giorno hanno il loro minimo tra novembre e gennaio e raggiungono il massimo nei mesi di maggio e giugno

    Governo:  Repubblica parlamentare

    Lingua ufficiale:  gaelico irlandese e inglese

    Religioni: ca. l’87% della popolazione è cattolico, il 5% ca. è protestante, l’1% segue la religione islamica e il resto della popolazione dichiara di non avere un credo religioso.

    Visto

    Non si richiede alcuna vaccinazione per l’ingresso in Irlanda.

    Vaccini

    Non si richiede alcuna vaccinazione per l’ingresso in Irlanda.

    Sanità, cure mediche

    Discretamente buoni i servizi di pronto soccorso e la reperibilità di farmaci, anche se per questi ultimi è quasi sempre necessaria la ricetta medica. Per i usufruire delle prestazioni sanitarie occorre la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) oppure è possibile sottoscrivere un’assicurazione sanitaria direttamente sul posto.

    Emergenza

    I numeri di telefono da chiamare in caso di emergenza sono 112 o 999. Bisognerà specificare di quale servizio si necessita e il luogo dove ci si trova.

    Telefono, elettricità

    Per chiamare l’Irlanda dalla Svizzera o dall’Italia comporre 00353+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare la Svizzera dall’Irlanda comporre 0041+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare l’Italia dall’Irlanda comporre 0039+ il numero dell’abbonato.
    Corrente elettrica: tensione 230 V, frequenza 50 Hz. Prese elettriche utilizzate di tipo G.

    Patente di guida, circolazione stradale

    Per guidare in Irlanda è sufficiente una patente europea. Occorre essere muniti di un’assicurazione valida per l’Irlanda, basta informarsi presso la propria agenzia assicurativa o stipulare un contratto a breve termine presso i posti di frontiera.
    La circolazione stradale è a sinistra con sorpasso a destra.
    I cartelli che segnalano i limiti di velocità sono espressi in Km/h e non in miglia.
    Obbligatorie le cinture di sicurezza per tutti gli occupanti del mezzo.
    In caso di auto o moto in panne chiamare: Automobile Association (Tel. 1800 66 77 88) oppure RAC Motoring Service (Tel. 1800 535 005)

    Trasporto aereo

    In Irlanda ci sono 18 aeroporti e quello più importante e trafficato è quello di Dublino, l’unico della capitale e situato a circa 10 km a nord della città.
    L’aeroporto di Dublino gestisce un traffico quasi esclusivamente internazionale anche se ci sono anche tratte nazionali.
    La compagnia di bandiera Aer Lingus e il vettore low cost Ryanair hanno la loro sede principale a Dublino mentre la compagnia aerea regionale Aer Arann, ha sede a Galway e opera soprattutto voli nazionali e verso il Regno Unito.

    Importazione

    I viaggiatori provenienti dal Regno Unito e dagli altri Paesi dell’UE non sono tenuti a rilasciare dichiarazioni alla dogana.
    Non esistono restrizioni all’importazione di tabacco e alcol acquistati nell’ambito dell’Unione Europea, va tuttavia tenuto conto che questi prodotti sono ammessi soltanto per uso personale.
    Per quanto riguarda l’importazione di merci acquistate in Paesi extra UE bisognerà tenere conto delle seguenti quantità per non incorrere in sovrattasse:
    800 sigarette o 400 cigarillos o 200 sigari o 1kg di tabacco;
    10 litri di superalcolici (volume sopra il 22%) o 20 litri di liquori leggeri o 90 litri di vino o 110 litri di birra;
    50 ml di profumo e 250 ml di eau de toilette.

    Alimentazione

    La gastronomia irlandese non è molto variegata ma le materie prime sono ottime. Zuppe, stufati, pesce e le immancabili patate, onnipresenti e buonissime. L’Irish stew è il famoso stufato con montone e verdure, poi c’è il soda bread, un tipo di pane preparato con cereali e lievitato con bicarbonato di soda, tantissimi i tipi di zuppe, da quella con cavolo e patate a quella di molluschi e sedano senza tralasciare quella con orzo e pancetta affumicata. Il salmone e il merluzzo sono i pesci più cucinati ma certamente non mancano cozze e ostriche, particolarmente fresche e buone quelle che si trovano a Galway.
    Ovviamente la birra è tra le bevande più consumate dopo il tè ma anche il whiskey la fa da padrone: il Jameson è il whiskey irlandese più famoso ma anche il Tullamore e il Bushmills sono ottimi. Da assaggiare c’è sicuramente il notissimo Irish Coffee: caffè corretto con whiskey e panna montata a ricoprire il tutto, aiuta a riscaldarsi nelle umide giornate invernali.

    Animali

    Tra i mammiferi di grande e piccola taglia si possono annoverare cervi rossi e volpi, tassi e conigli, scoiattoli, ricci ed ermellini. Numerosi sono anche i cetacei presenti nelle acque marine oltre a foche e lontre. Importante è anche l’avifauna che comprende diverse specie di uccelli marini e acquatici.

    Stagioni

    Il clima del paese è mite e temperato, in estate le temperature si attestano sui 15-20°C mentre in primavera e autunno si aggirano intorno ai 10°C. In inverno invece scendono fino a 3-5°C, la neve è abbastanza rara ma le piogge sono possibili in ogni periodo dell’anno.

    Quando partire

    Il clima migliore è forse quello dei mesi di luglio e agosto, mite e con giornate più lunghe ma anche prezzi più alti e posti affollati. Probabilmente giugno e settembre presentano le condizioni migliori, il tempo è solitamente buono e i turisti non sono troppo numerosi come durante il periodo estivo.

    Da non perdere

    - Temple Bar a Dublino
    - Le Cliffs of Moher
    - Una passeggiata verso Salt Hill a Galway
    - Il parco nazionale di Killarney
    - Una visita al Trinity College a Dublino per vedere il simbolo nazionale: l’arpa
    - Il Jazz Festival a Cork alla fine di ottobre
    - St. Patrick’s Day, il 17 marzo, ovunque in Irlanda
    - Le isole Aran


    SVIZZERA

    Ambasciata svizzera in Irlanda: 6, Ailesbury Road - Ballsbridge -Dublin 4 – Tel. 00353 1 218 63 82 / 83
    Ambasciata irlandese in Svizzera: Kirchenfeldstrasse 68 - 3005 Berne – Tel. 031/352 14 42/3
    Consolato irlandese a Zurigo: Case postale 562, Claridenstrasse 25 - 8027 Zurich – Tel. 044/289 25 15

    ITALIA

    Ambasciata italiana in Irlanda: 63/65 Northumberland Road - Dublino 4 – Tel. 00353 1 6601744
    Consolato onorario italiano a Galway: Clarin Bridge – Galway – Tel. 00353 91 785766
    Ambasciata irlandese in Italia: Piazza di Campitelli 3 - 00186 Roma – Tel. 0039 06 6979121
    Consolato onorario irlandese a Milano: Piazza S. Pietro in Gessate 2 - 20122 Milano – Tel. 0039 02 55187569


Destinazioni che proponiamo