NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


DETTAGLI NUOVA ZELANDA


  • Visto
  • Vaccini
  • Sanità, cure mediche
  • Emergenza
  • Telefono, elettricità
  • Patente di guida, circolazione stradale
  • Trasporto aereo
  • Importazione
  • Alimentazione
  • Animali
  • Stagioni
  • Quando partire
  • Da non perdere

  • Superficie:  267.710 km²

    Popolazione: ca. 4.420.000 abitanti

    Densità della popolazione: ca. 16.5 abitanti per km²

    Capitale:  Wellington

    Ora locale:  UTC +12

    Durata del giorno:  Le ore di sole al giorno hanno il loro minimo nel mese di luglio, con 3 ore raggiungono il massimo nel mese di gennaio, con 8 ore.

    Governo:  Monarchia parlamentare

    Lingua ufficiale:  Inglese, Maori e la NZSL (lingua dei segni neozelandese)

    Religioni: 60% cristiani, 35% atei o agnostici, 5% buddisti e musulmani

    Visto

    Non è necessario il visto per chi si reca nel paese per motivi di turismo e non intende restare per più di 90 giorni. Chi invece si reca per studio o lavoro dovrà richiedere il visto presso le autorità diplomatiche e consolari della Nuova Zelanda presenti nel paese d’origine.

    Vaccini

    Non è richiesta alcuna vaccinazione ai viaggiatori che entrano nel paese.

    Sanità, cure mediche

    Nelle aree urbane il sistema sanitario è discretamente buono. Nelle zone rurali meno abitate invece si trova un livello meno soddisfacente. Per gli stranieri le cure mediche sono piuttosto onerose salvo in caso di prestazioni conseguenti ad un incidente, queste ultime sono infatti coperte dall’ACC, un fondo di compensazione pubblico. Il consiglio è quello di stipulare, prima della partenza, un’assicurazione sanitaria che copra le spese mediche.

    Emergenza

    Il numero unico per le emergenze in Nuova Zelanda è il 111 che permette di richiedere l’assistenza di polizia, ambulanza o vigili del fuoco.

    Telefono, elettricità

    Per chiamare la Nuova Zelanda dalla Svizzera o dall’Italia il prefisso internazionale è 0064+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare la Svizzera dalla Nuova Zelanda il prefisso internazionale è 0041+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare l’Italia dalla Nuova Zelanda il prefisso internazionale è 0039+ il numero dell’abbonato.
    Corrente elettrica: tensione 230 V, frequenza 50 Hz. Prese elettriche utilizzate di tipo I.

    Patente di guida, circolazione stradale

    Per guidare occorre essere in possesso della patente internazionale (modello Convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968). La circolazione prevede la guida a sinistra con sorpasso a destra. È obbligatorio avere le cinture di sicurezza allacciate.

    Trasporto aereo

    Nel paese ci sono 7 aeroporti internazionali: Auckland, Christchurch, Dunedin, Hamilton, Palmerston North, Queenstown e Wellington. La compagnia di bandiera neozelandese è la Air New Zealand con sede nell’aeroporto di Auckland. Per spostarsi da una zona all’altra del paese i collegamenti aerei sono molto buoni, economicamente convenienti grazie alle numerose offerte e regalano panorami spettacolari di montagne e vulcani.

    Importazione

    Bisogna compilare il Border Cash Report se si entra nel paese con più di 10.000 $ neozelandesi o equivalente in valuta estera. Molto severe sono le norme per l’introduzione di prodotti alimentari, piante o parti di esse, animali o loro prodotti, è bene informarsi presso l’ambasciata neozelandese per avere informazioni dettagliate.
    È vietato introdurre nel paese tabacco da masticare. Altresì vietata è l’importazione di qualsiasi tipo di droga, per i medicinali contenenti stupefacenti bisogna avere una dichiarazione del proprio medico e la scorta trasportabile non deve superare quella per un mese.  Alcune specie di cani non sono ammesse nel paese.
    Per ulteriori informazioni si può consultare il sito della dogana neozelandese: www.customs.govt.nz

    Alimentazione

    La gastronomia neozelandese si basa principalmente su elementi della cucina inglese ma ci sono alcune specialità maori che sono sopravvissute nel corso dei secoli. Le patate dolci, kumara, per esempio, o l’hangi: il piatto maori per eccellenza che consiste in carni e verdure cotte a vapore in una buca scavata nel terreno e coperta da un’asse. Il pesce che si trova è tutto squisito, da assaggiare sicuramente le anguille affumicate, le cozze verdi, le ostriche e il paua. Quest’ultimo viene pestato, tritato e impastato in frittelle. Tra i dolci troviamo l’afgan, un biscotto al cioccolato e l’hokey pokey che è gelato con pezzetti di zucchero caramellato. Una tipicità sono il liquore e il vino prodotti con i kiwi.

    Animali

    In Nuova Zelanda la fauna endemica non è molto ricca, si possono comunque trovare cervi rossi, capre, conigli, furetti, opossum australiani e cinghiali. Dovutamente all’assenza di predatori naturali le suddette specie hanno avuto l’opportunità di riprodursi in gran numero causando non pochi danni ambientali. Una curiosità: nel paese non ci sono serpenti. L’avifauna comprende invece numerose specie come il tui, l’uccello campana, il kiwi e altri uccelli incapaci di volare e in pericolo di estinzione. Altrettanto numerose sono le specie ittiche presenti nei laghi, nei fiumi e nelle acque marine dell’oceano.

    Stagioni

    Nel paese non si registrano significative variazioni stagionali, il clima si presenta temperato e umido. Le temperature più alte si hanno nella zona del Northland, mentre le aree più fredde sono quelle dei versanti sudoccidentali delle Alpi neozelandesi. Le zone occidentali sono le più piovose. Bisogna tenere presente che in Nuova Zelanda le stagioni sono invertite rispetto al nostro emisfero, si troveranno quindi più turisti durante i mesi caldi tra novembre e aprile, periodo in cui ci sono anche le vacanze scolastiche (dal 20 dicembre a fine gennaio). Il clima non è mai tanto inospitale da sconsigliare di visitare il paese, in ogni periodo dell’anno ci sono eventi cui assistere e posti da visitare. Il consiglio è di andare prima o dopo il periodo natalizio: i luoghi non sono congestionati e il clima risulta ancora abbastanza gradevole.

    Quando partire

    Dato che solo le zone meridionali presentano variazioni climatiche stagionali drastiche, il Brasile si può visitare praticamente in ogni momento dell’anno. Il periodo più vivace rimane però l’estate, approssimativamente da metà dicembre fino a tutto febbraio.

    Da non perdere

    - Una passeggiata sulla cima degli alberi al Native Plant Museum di Wellington
    - Il porto naturale di Wellington
    - Il Kelly Tarlton's Underwater World & Antarctic Encounter ad Auckland
    - Il panorama dal vulcano One Tree Hill
    - Il lago Te Anau, scavato da un ghiacciaio: vi si trovano grotte piene di lucciole, cascate e gorghi
    - Le splendide spiagge dorate di Ninety Mile Beach
    - Immersioni subacquee nella riserva marina di Poor Knights Islands
    - Vela o windsurf sulle spiagge di Porirua, a Wellington
    - I geyser di Roturoa
    - Assistere a una partita di rugby
    - Il Waitangi Day, festa nazionale che cade il 6 febbraio e prevede celebrazioni in tutto il paese


    SVIZZERA

    Ambasciata svizzera in Nuova Zelanda: 10 Customhouse Quay , Level 12  - Wellington 6011 - Tel. 0064 4 472 15 93
    Ambasciata neozelandese per la Svizzera: Friedrich Strasse 60, Atrium Friedrichstrasse - D-10117 Berlin - 004930/20 621-0
    Consolato generale neozelandese in Svizzera: Chemin des Fins 2 - 1218 Le Grand-Saconnex –Tel. 0041 022/929 03 50

    ITALIA

    Ambasciata italiana in Nuova Zelanda: 34-38 Grant Road PO Box 463 - Thorndon Wellington – Tel. 0064 4 4735 339
    Agenzia consolare italiana ad Auckland: 102 Kitchener Road, Milford - North Shore City – Tel. 0064 9 4899632
    Consolato onorario italiano a Christchurch: 48 Seven Oaks Drive, Bryndwr - Christchurch – Tel. 0064 3 3597372
    Consolato onorario italianao a Dunedin: 230 Forbury Road, St. Clair  - Dunedin  - Tel. 0064 3 4773123

    Ambasciata neozelandese in Italia: Via Clitunno 44 - 00198 Roma – Tel. 0039 06 853 7501
    Consolato neozelandese a Milano: Via Terraggio 17 - 20123 Milano – Tel. 0039 02 72170001

Destinazioni che proponiamo