Popolazione:4'600'000
Clima:Continentale

NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


Vacanze studio a San Pietroburgo

Parti alla scoperta della lingua russa nella città degli Zar, della cultura e delle bellezze a dir poco maestose. Tutto, in questa città, ti farà meravigliare e, con la sua magica atmosfera dei tempi antichi che si conserva ancora oggi, San Pietroburgo ti farà vivere una vacanza studio che potrai davvero raccontare a tutti i tuoi amici, i quali non potranno fare altro che ascoltarti con aria sognante!

Sua maestà San Pietroburgo

Descrivere questa metropoli è un po’ complicato, ma forse “grandiosa” è un aggettivo che può rendere l’idea. A San Pietroburgo, tutto fu progettato di grandi dimensioni…ancora più grandi!
Pietro il Grande la volle fondare a tutti i costi nel 1703. Progettata da grandi architetti europei, a lungo capitale dell'Impero Russo e sede della Corte degli Zar, San Pietroburgo fu costruita sulle rive del Neva, la cui foce venne instradata in una serie di canali, attraversati da circa 600 ponti, caratteristica che le merita il nome di Venezia del Nord. Il desiderio di Pietro di avvicinarsi alla cultura occidentale e di aprire una finestra sull’Europa era così soddisfatto.
Seconda città più importante della Russia, dopo Mosca, per dimensioni e numero di abitanti, San Pietroburgo nulla ha da invidiare alla capitale per quel che riguarda cultura ed economia. Qui c’è la quarta cupola più grande del mondo, ovviamente, tutta d’oro, nella Cattedrale di Sant'Isacco, l'edificio che domina il panorama della città; c’è il Museo dell'Ermitage, all’interno dell’ex Palazzo d'Inverno, una bellezza che, tra parentesi, si deve ad un italiano, dove puoi ammirare alcuni dei dipinti più preziosi al mondo.  Una curiosità? Questo spazio era destinato ad accogliere la collezione d'arte della Zarina Caterina, che chiamava la sua galleria privata "Mon Hermitage"; amava talmente l'arte che era solita rimanere per ore in contemplazione dei suoi capolavori che faceva acquistare ai suoi ambasciatori in giro per l'Europa... ovviamente senza badare a spese! Oggi, la collezione è talmente estesa da occupare, non solo l'intera antica reggia dei Romanov che conta ben cinque edifici, ma anche altri palazzi disseminati nel centro della città. Questo è solo uno dei tanti esempi di maestosità di San Pietroburgo.
A scuola avrai sentito nominare San Pietroburgo, anche come Pietrogrado e successivamente Leningrado: il nome originario è in onore del patrono della città, l'apostolo Pietro, appunto; questo nome, però, durante la prima guerra mondiale, appariva un po' troppo germanico (in russo si dice, infatti, Sankt-Peterburg), e, per questo motivo, la città venne ribattezzata Petrograd, dallo Zar Nicola II. Nel 1924, la città prese il nome di Leningrad, in onore, appunto, di Lenin, morto quello stesso anno; tuttavia, durò solo fino al 1991, quando il nome originario venne ripristinato, a seguito di un referendum popolare. Oggi, i suoi abitanti chiamano San Pietroburgo semplicemente Piter.

Scopri la città degli Zar

Il tuo soggiorno linguistico a San Pietroburgo sarà davvero entusiasmate, grazie alle innumerevoli bellezze della città, famose in tutto il mondo; il suo centro storico è addirittura  incluso nei Patrimoni dell'Umanità: una garanzia di splendore! Una gran varietà di stili architettonici, lunghi viali, giardini, parchi e vasti spazi determinano l’aspetto originale e grandioso della città.
Per avere una prospettiva un po' diversa di San Pietroburgo, approfitta del bel tempo e fai un giro lungo il fiume Neva che, con i suoi canali ben distribuiti nella città, aumenterà il fascino delle meta del tuo soggiorno studio, e l'atmosfera sarà davvero magica.
Un'altra particolarità di San Pietroburgo? Le famose Notti Bianche, dovute alla sua vicinanza al circolo polare artico, quando il crepuscolo dura per tutta la notte da metà maggio a metà luglio, donando alla città russa quel tocco in più che la rende assolutamente fiabesca. Questo è uno dei periodi migliori per visitare la città, perché la sua vita culturale diventa ancora più attiva.
Insomma, tra musei, attrazioni monumentali e eventi imperdibili, non ti resta che preparare la valigia e partire per la tua indimenticabile vacanza studio a San Pietroburgo, dove potrai approfondire la lingua russa ed immergerti nel vivo della città che fu di Puškin e Dostoevskij, Nureyev, Baryshnikov e Cajkovskij.

Le scuole che proponiamo in questa città