Popolazione:800'000
Clima:tropicale

NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


Vacanze studio a Valencia

Vieni a studiare lo spagnolo in questa magnifica città del sud della Spagna. Storia, cultura e divertimento saranno il focus del tuo soggiorno studio, e lo studio dello spagnolo sarà sempre in primo piano, sia in classe che nel tempo libero, quando potrai andare alla scoperta di tutte le bellezze di Valencia.

Qualche curiosità storica

Una delle città più grandi e importanti della Spagna, e una delle più vitali. Capoluogo della Comunità Valenziana e importantissimo porto sul Mediterraneo, Valencia, situata nella parte sud-orientale del paese, ha circa 850 mila abitanti, che la rendono la terza città della Spagna, dopo le altre due grandi, Madrid e Barcellona.

La città vanta una storia movimentata. Fondata dai Romani nel 138 a.C., sulla riva del fiume Turia, passò nelle mani dei Visigoti e poi degli Arabi, finché fu riconquistata dai Cristiani nel 1238, mettendo fine a ben cinque secoli di dominio arabo. È qui, infatti, che el Cid, eroe nazionale, lottò contro i mori durante la Reconquista.

Il nuovo re istituì la bandiera della città, formata da quattro bande rosse orizzontali su sfondo giallo e, a sinistra, una banda verticale azzurra tutta bella ornata ad intersecare le altre; la nuova bandiera richiamava quella dell'Aragona, a simboleggiare il forte legame, e la nota originale della banda azzurra a rappresentare il mare, una delle ricchezze della città. Successivamente, allo stemma della città fu aggiunto un pipistrello, simbolo del regno.

Dopo questo curioso simbolo, qualche notizia sul nome della città. I Romani la chiamarono originariamente "Valentia Edetanorum", ossia "città forte degli Edetani", la tribù insediata nella zona, mentre per i Mori era "Balansiya". Il salto sembra un po' strano, ma, attraverso dei cambiamenti di suono tra le lingue, ha acquisito il nome con cui la conosciamo oggi, Valencia. Per i suoi cittadini, però,  è "Cap i Casal", che significa niente meno che capitale.

Il mare è stato da sempre una risorsa molto importante, infatti, il porto della città divenne uno dei principali centri commerciali dell'Europa. Il commercio era un'attività talmente importante che fu necessaria la creazione di una banca municipale, per finanziare le attività mercantili. Furono proprio i banchieri di Valencia che prestarono le risorse necessarie alla regina Isabella per il viaggio di Cristoforo Colombo del 1492. Certo, è davvero ironico pensare che la scoperta dell'America fu un grave colpo per Valencia, in quanto l'asse del commercio mondiale si spostò nel nuovo continente.

Oggi, il fiume su cui fu originariamente costituita la città non le scorre più attraverso e, nel suo letto orma asciutto, venne creato un parco, il Jardin del Turia, che, come lo fu il suo predecessore, ricopre una grande importanza in città, e ne è una delle principali attrattive.

Immergiti nella cultura valenziana

Se vuoi un soggiorno fatto di sole, possibilità di praticare qualsiasi tipo di sport e una sfavillante vita notturna, non sottovalutando l’ampia offerta culturale, allora Valencia è il posto giusto per te.

Negli ultimi anni, la città ha visto un nuovo impulso culturale ed internazionale con la costruzione della Città delle Arti e delle Scienze, progettata dall’architetto valenziano Santiago Calatrava; è stata poi sede dell’America’s Cup e, nell’impressionante circuito urbano che attraversa la zona del porto, si corre il Gran Premio di Formula 1.

Se ti trovi a Valencia tra il 15 e il 19 marzo non puoi fare a meno di rimanere affascinato da Las Fallas, feste spettacolari di luce e fuoco che si celebrano in onore di San Giuseppe.

Se sei un amante della musica, sappi che qui si tiene una manifestazione che ha più di un secolo, ed è divenuta uno dei più grandi concorsi per orchestre di fiati al mondo. Beh, sicuramente un evento interessante a cui potrai assistere.

E, se dopo tutte queste attività ti è venuta un po’ di fame, non devi far altro che provare il piatto spagnolo più famoso, esattamente nel posto in cui è nato: la paella valenciana. Se, però, i tuoi nuovi amici spagnoli ti dovessero offrire l'Agua de Valencia, sappi che poi potresti avere qualche difficoltà a reggerti in piedi, poiché di acqua non c'è davvero traccia, dato che contiene spumante e vodka!

La tua vacanza studio a Valencia, quindi, oltre che affascinarti con la sua storia e le sue bellezze, ti saprà prendere per la gola... e i suoi drink ti potranno anche dare alla testa! Ma, nessuna paura, un po' di sano divertimento è quello che ci vuole, e il giorno dopo sarai pronto per partire alla volta di nuove avventure, sempre qui, a Valencia!

Le scuole che proponiamo in questa città

  • Espanolé - ValenciaValencia

    La sede della nostra scuola partner si trova in una posizione ideale al centro di Valencia, vicina ai principali luoghi di interesse. È ospitata in un edificio di quattro piani nella parte storica della città e dispone di 10 grandi aule molto luminose e dotate di aria condizionata. Gli studenti hanno a disposizione anche una biblioteca e un’area relax, un’aula informatica con connessione Wi-Fi per accedere a internet, una videoteca e anche una terrazza per rilassarsi e fare amicizia con gli altri partecipanti ai corsi durante le pause tra una lezione e l’altra. L’atmosfera che permea la scuola è familiare e accogliente, le dimensioni medie garantiscono che gli studenti siano seguiti più da vicino e gli insegnanti sono tutti qualificati. Inoltre, la provenienza dei partecipanti da diverse parti del mondo, fa si che l’ambiente sia altamente multiculturale e ricco di stimoli