NEWS & OFFERTE

Per fermare lo scorrimento porre il mouse sopra il testo.


BREXIT!

Grazie al Brexit la Lira Sterlina
è ai minimi storici: ca. -20%!!
Quale miglior momento per un
soggiorno studio in GB?

Clicca qui per maggiori informazioni!



AUSTRALIA!

Prenotare oggi un soggiorno linguistico
in Australia non é mai stato così conveniente!
Grazie al dollaro australiano sceso ai
minimi storici rispetto al franco svizzero.

Clicca qui per maggiori informazioni!


DETTAGLI SPAGNA


  • Visto
  • Vaccini
  • Sanità, cure mediche
  • Emergenza
  • Telefono, elettricità
  • Patente di guida, circolazione stradale
  • Trasporto aereo
  • Importazione
  • Alimentazione
  • Animali
  • Stagioni
  • Quando partire
  • Da non perdere

  • Superficie:  504.645 km²

    Popolazione: ca. 46.000.000 abitanti

    Densità della popolazione: ca. 90 abitanti per km²

    Capitale:  Madrid

    Ora locale:  UTC +1 (Isole Canarie UTC +09)

    Durata del giorno:  Le ore di sole al giorno hanno il loro minimo nei mesi tra novembre e gennaio, con 5 ore e raggiungono il massimo nel mese di luglio, con 12 ore.

    Governo:  Monarchia parlamentare

    Lingua ufficiale:  Spagnolo

    Religioni: Cristiani ca. il 90%, Agnostici ca. il 7%, Musulmani ca. l’1,5%, Atei ca. l’1%, Ebrei ca. lo 0,25%, Altro ca. lo 0,25%

    Visto

    I cittadini svizzeri e quelli italiani non necessitano di visto per entrare nel paese.

    Vaccini

    Non ci sono vaccinazioni obbligatorie cui sottoporsi per entrare nel paese.

    Sanità, cure mediche

    I cittadini italiani che si recano temporaneamente in Spagna possono ricevere le cure mediche previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM). Ai cittadini svizzeri si consiglia di stipulare, prima di partire, un’assicurazione sanitaria che preveda la copertura delle spese mediche.

    Emergenza

    Per chiamare la Polizia Nazionale Spagnola digitare 091, per l’assistenza della Polizia Municipale digitare 091, per richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco digitare 080. Il numero europeo per le emergenze è 112. Emergenze per turisti: 902 102 112 / 91 548 85 37

    Telefono, elettricità

    Per chiamare la Spagna dalla Svizzera o dall’Italia il prefisso internazionale è 0034+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare la Svizzera dalla Spagna il prefisso internazionale è 0041+ il numero dell’abbonato.
    Per chiamare l’Italia dalla Spagna il prefisso internazionale è 0039+ il numero dell’abbonato.
    Corrente elettrica: tensione 230 V, frequenza 50 Hz. Prese elettriche utilizzate di tipo C ed F.

    Patente di guida, circolazione stradale

    Per guidare in Spagna è sufficiente la patente rilasciata in Italia o in Svizzera.
    La guida è a destra con sorpasso a sinistra. Occorre obbligatoriamente avere a bordo un gilet retroriflettente. È obbligatorio indossare le cinture di sicurezza per tutti gli occupanti del mezzo.

    Trasporto aereo

    Gli aeroporti spagnoli sono tanti e ben distribuiti su tutto il territorio nazionale, il più importante per posizione e numero di passeggeri in transito è senza dubbio l’aeroporto di Madrid Barajs, anche quelli di Girona in Catalogna, di Valencia e di Malaga hanno un grande traffico aereo ed effettuano sia voli nazionali che internazionali.  La compagnia aerea di bandiera del paese è l’Iberia. Un'altra compagnia nazionale è Vueling, low cost.

    Importazione

    Per alcuni prodotti soggetti ad imposta di fabbricazione o di consumo (alcol e bevande alcoliche, tabacchi lavorati) la libera circolazione è permessa solo entro i seguenti quantitativi: 800 sigarette oppure 200 sigari oppure 1 kg di tabacco da fumo, 20 litri di alcolici fino a 22% e 10 litri di alcolici >22%.
    Per quanto riguarda le importazioni da Paesi extra-UE, è concessa un'esenzione dai dazi doganali per gli oggetti e i generi di consumo che i viaggiatori portano con sé, a condizione che si tratti di importazioni prive di carattere commerciale e che il loro valore non superi 300 Euro.
    Per quanto riguarda i prodotti alcolici, i tabacchi e il carburante, l'esenzione è invece accordata entro i quantitativi indicati: 200 sigarette oppure 50 sigari oppure 250 grammi di tabacco, 1 litro di alcolici >22%  oppure 2 litri di alcolici fino a 22%

    Alimentazione

    Più che di cucina nazionale si dovrebbe parlare di cucina regionale. Ogni zona della Spagna ha infatti delle caratteristiche differenti. Quelle regioni che si affacciano sull’oceano Atlantico hanno una gastronomia ricca di pesce e frutti di mare, dal tonno alle aragoste, passando per polpi e capesante. Anche i latticini sono da considerarsi specialità delle zone nel nord del paese. Alcuni piatti di queste regioni sono i pimientos rellenos, peperoncini rossi con ripieno di carne o frutti di mare, il revuelto che consiste in uova strapazzate con gamberetti e cime di rapa, e il delizioso txangurro relleno, una conchiglia riempita con polpa di granchio e poi gratinata al forno.
    Nelle regioni centrali si trovano invece tanti legumi, formaggi e carne (maiale, pecora e selvaggina). Famoso lo stufato di vitello con verdure o menestra de ternera, ma anche il crocido madrileño che consiste in bollito di manzo, pollo, maiale, ceci e cavoli con salame e salsiccia.
    Nel sud si trovano tracce della cultura araba che per tanto tempo ha dominato la zona. Elementi come riso, spezie e olive sono molto presenti nella cucina di queste zone. Il pesce viene cucinato soprattutto alla griglia e sono famosi i calamari fritti. Da provare il gazpacho, una zuppa servita fredda composta di pane, pomodoro, aceto e aglio con peperoni e cetrioli.

    Animali

    In Spagna si possono annoverare mammiferi come la lince e il lupo, la volpe e il gatto selvatico, ma anche cervi, lepri e capre selvatiche. Nelle acque dolci si trovano numerose specie ittiche tra le quali la trota e la tinca. Mentre l’avifauna conta specie come l’aquila, il fenicottero, lo sparviero e la gru.

    Stagioni

    Le zone costiere a nord, affacciate sull’Atlantico, hanno un clima molto umido sebbene le stagioni siano temperate con temperature invernali che oscillano tra i 5 e i 10°C mentre in estate tra i 18 e i 20°. Le regioni ad est godono invece di estati calde e asciutte e inverni non troppo freddi. Il sud è caratterizzato da un clima subtropicale e da una forte aridità a causa dei venti continentali e quelli africani che qui confluiscono. Basti pensare che nella zona di Malaga in inverno si registrano temperature medie intorno ai 14°C.

    Quando partire

    Per viaggiare in Spagna e incontrare buone condizioni climatiche è consigliabile partire tra maggio e settembre, nel sud anche aprile e ottobre ci sono buone temperature. Forse troppo il caldo nelle regioni del sud durante l’estate (luglio e agosto in particolare), d’inverno invece le temperature sono miti mentre nelle regioni centrali gli inverni possono essere anche molto freddi. Per assistere a feste caratteristiche e tradizionali, la Settimana Santa è il periodo migliore.

    Da non perdere

    - Santiago de Compostela
    - La Torre di Hercules a La Coruña
    - Le grotte di Altamira a Santander
    - Il Museo Guggenheim di Bilbao
    - Il Museo del Prado a Madrid (ma anche tanti altri)
    - L’incantevole Toledo
    - Barcellona e gli edifici progettati da Gaudí
    - La vita notturna e le località di mare della Costa Brava
    - Il Museo delle Belle Arti di Valencia
    - L’Alhambra a Granada


    SVIZZERA

    Ambasciata svizzera in Spagna: Calle de Núñez de Balboa, 35 A - 7° - E - 28001 Madrid - Tel. 0034 91 436 39 60
    Consolato generale svizzero a Barcellona: Gran Via de Carlos III, 94, 7°- Edificios Trade - 08028 Barcelona - Tel. 0034 93 409 06 50

    Ambasciata spagnola in Svizzera: Case postale 99, Kalcheggweg 24 - 3000 Berne 15 – Tel. 0041 031/350 52 52
    Consolato generale spagnolo a Zurigo: Riedtlistrasse 17 - 8006 Zurigo – Tel. 0041 044/368 61 00-11

    ITALIA

    Ambasciata italiana in Spagna: Calle Lagasca 98 - 28006 Madrid – Tel. 0034 91 4233300
    Consolato italiano a Barcellona: Calle Mallorca, 270 - 08037 Barcellona – Tel. 0034 90 2050141
    Consolato onorario italiano a Valencia: Calle Félix Pizcueta, 6 – Valencia – Tel. 0034 96 3217234
    Vice consolato onorario italiano a Granada: Ap.do de Correos 314 - 18080 Granada – Tel. 0034 807 505883
    Vice consolato onorario italiano a Palma di Maiorca: Carretera de Porto 8 - 07015 Palma de Mallorca – Tel. 0034 971 405668

    Ambasciata spagnola in Italia: Largo della Fontanella di Borghese 19 - 00186 Roma – Tel. 0039 06 6840401
    Consolato spagnolo a Milano: Via Fatebenefratelli 26 - 20121 Milano – Tel. 0039 02 6328831
    Consolato spagnolo a Napoli: Via dei Mille 40 - 80121 Napoli – Tel. 0039 081 411157/081 414115
    Consolato onorario spagnolo a Bologna: Via santo Stefano 43 - 40123 Bologna – Tel. 0039 051 237192
    Consolato onorario spagnolo a Pescara: Via Conti di Rubo 2 - 65127 Pescara – Tel. 0039 085 63967
    Consolato onorario spagnolo a Palermo: Piazzale Ungheria 73 - 90141 Palermo – Tel. 0039 091 320954

Destinazioni che proponiamo